Produttori

Nessun produttore

Fornitori

Nessun fornitore

PrestaShop

Newsletter

Ricette

Tortellini bolognesi alla casalinga

 

ORIGINE: Emilia Romagna


DIFFICOLTÀ: media

PREPARAZIONE: 50 minuti


COTTURA: 15-20 minuti 

 

 INGREDIENTI PER 4 PERSONE: 

•  400 g di farina

•  4 uova                                                      

 

PER IL RIPIENO: 

•  200 g di lonza di maiale

• 120 g di mortadella Bologna

• 80 g di prosciutto di Parma

• 100 g di Parmigiano Reggiano

• 2 uova

• 20 g di burro

• noce moscata

• sale e pepe


PREPARAZIONE:

Preparate un buon brodo di carne e cappone e verdure (servirà per la cottura dei tortellini)


Preparazione del ripieno

Tagliate la lonza di maiale a piccoli pezzi. Fate fondere il burro in una casseruola e aggiungete la carne, lasciandola rosolare a fiamma medio-alta per circa 10-15 minuti, salandola a metà cottura. Sgocciolate la preparazione e passatela al tritacarne insieme con il prosciutto e la mortadella, raccogliendo il composto in una terrina; incorporate le uova, una presa di noce moscata grattugiata, il grana, sale e pepe. Amalgamate gli ingredienti fino a ottenere un impasto omogeneo e ripassate nel tritacarne.


Preparazione della sfoglia
Disponete la farina a fontana sul tagliere, sgusciate le uova e versatele al centro, sbattetele con la forchetta e poi impastate fino a ottenere un composto liscio e omogeneo. Lasciate riposare l’impasto per circa ½ ora. Stendete con il matterello una sfoglia sottile sul tagliere infarinato. Ricavate tanti quadrati di 3 cm di lato e disponete al centro di ognuno una pallina di ripieno, poi ripiegate la pasta a triangolo, premete bene i bordi. Arrotolate il triangolo ottenuto al dito mignolo e unite le due punte con una leggera pressione. Portate ad ebollizione il brodo preparato in precedenza e versate i tortellini, lasciate cuocere per alcuni minuti e serviteli in un piatto con un’abbondante spolverata di Parmigiano Reggiano.

 

Per cucinarli

Immergerli quando il brodo è prossimo all'ebollizzione, quindi farli bollire per 15-20 minuti circa in brodo buono e abbondante. Dovendo necessariamente conservarli, si consiglia di mantenerli stesi su una tovaglia in un luogo fresco e asciutto. Per gustarli maggiormente è consigliabile consumarli quanto prima possibile.

 

Conservazione

Conservare in congelatore. La cottura del prodotto congelato deve avvenire con il prodotto ancora ghiacciato e versato direttamente nel brodo bollente. Non lasciare scongelare prima della cottura.


Cerca